L’Associazione prevede l’adesione esclusiva dei soli Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (OMRI), ai sensi della legge 3 marzo 1951, n. 178, nelle previste classi di: Cavaliere, Ufficiale, Commendatore, Grande Ufficiale e Cavaliere di Gran Croce.

Essa è apolitica ed apartitica e si attiene ai principi di assenza di qualsivoglia fine di lucro, democraticità della struttura, gratuità delle prestazioni degli aderenti, elettività e gratuità delle cariche.

L’intento è quello di riunire le persone insignite dell’Onorificenza concessa dal Presidente della Repubblica, per favorire l’incontro e la conoscenza fra persone accomunate dagli stessi valori morali e di stabilire rapporti di fratellanza tra gli insigniti, al fine di dare concretezza agli ideali e ai principi cui i Cavalieri si ispirano e di offrire, attraverso l’impegno a favore della comunità, una reale e tangibile continuità delle motivazioni che, a suo tempo, hanno dato origine alla concessione dell’Onorificenza. Da questo intento, nasce il nostro motto: “PARATI SUMUS ITERARE”, ovvero, “siamo pronti a ripetere”.